Gita scolastica Ustica

Alla scoperta dell'isola e dei suoi tesori

Galleria Foto

Ustica: le meraviglie di un Isola

Una gita scolastica da tre giorni alla scoperta di una delle isole più belle e incontaminate della Sicilia: Ustica. Tre giorni tra storia, gite in barca e divertimento!

Programma

1 ° GiornoPalermo \ Ustica

Ritrovo dei partecipant ial porto di Palermoe partenza per l’isola di Ustica. Pranzo libero. Arrivo, sistemazione in hotel e inizio della visita guidata alla Rocca della falconiera dell’itinerario naturalistico a Ustica, antico sito archeologico di età romana, su cui in epoca borbonica venne realizzata una fortificazione per la difesa dell'Isola. Il Forte della Falconiera è uno dei punti maggiormente panoramici dell'Isola di Ustica, a 157 metri di altezza, costruito sull'orlo di un antico cratere a picco sul mare, è un luogo che regala suggestioni davvero uniche. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento.

2°giorno Ustica

Colazione in hotel e giro in barca con visita guidata delle principali grotte. La grotta azzurra, la grotta verde, la grotta dell'Oro regalano il piacere unico di potere bagnarsi nelle loro acque e tingersi d'azzurro, di verde smeraldo o di un caldo giallo dorato; baie incantate e calette appartate sono irresistibili per un bagno al largo che fa vivere l'emozione del mare di Sicilia. Queste e mille altre sorprese potrete regalarvi, scegliendo, un tour di Ustica in barca. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio visita guidata del centro storico. Chiamata "la perla nera del mediterraneo" l'isola rappresenta la parte emergente di un grande vulcano sommerso e ha un aspetto scuro e aspro. Il profilo selvaggio e primitivo della natura, che emerge da grotte e calette scavate nella pietra nera, dona all'isola un fascino difficile da comparare e impossibile da dimenticare per chi la visita. Ad Ustica si può passeggiare tra le stradine scoscese e acciottolate del paese, con la loro ordinata simmetria disposta dall’ingegnere regio Giuseppe Valenzuola nel 1759, con le forme squadrate e armoniose delle vecchie abitazioni. Nella piazza centrale sorge la Chiesa di Ferdinando Re; i fanali di ghisa che ornano la piazza furono donati dalla municipalità di Palermo, che li dismise da Piazza Massimo. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento.

3°giorno Ustica

Colazione in hotel. Visita guidata del centro storico. Chiamata "la perla nera del mediterraneo" l'isola rappresenta la parte emergente di un grande vulcano sommerso e ha un aspetto scuro e aspro. Il profilo selvaggio e primitivo della natura, che emerge da grotte e calette scavate nella pietra nera, dona all'isola un fascino difficile da comparare e impossibile da dimenticare per chi la visita. Ad Ustica si può passeggiare tra le stradine scoscese e acciottolate del paese, con la loro ordinata simmetria disposta dall’ingegnere regio Giuseppe Valenzuola nel 1759, con le forme squadrate e armoniose delle vecchie abitazioni. Nella piazza centrale sorge la Chiesa di Ferdinando Re; i fanali di ghisa che ornano la piazza furono donati dalla municipalità di Palermo, che li dismise da Piazza Massimo. Pranzo con cestino fornito dall’hotel. Ritrovo al porto di Ustica e partenza per il rientro a Palermo. Arrivo al porto e fine dei servizi


Costi

Quota individuale di partecipazione

a partire da € 150,00 3 giorni / 2 notti

La quota comprende

Viaggio in nave da Palermo a Ustica a/ r; tasse portuali; Pensione completa dalla cena del primo giorno al pranzo al sacco fornito dall’hotel, l’ultimo giorno; guida turistica e/o naturalistica per i luoghi di interesse indicati in programma; prenotazioni e ingresso per escursioni, con accesso ai monumenti, indicati in programma; iva; assicurazione RC come da normativa di legge.

Gratuità

1 ogni 15 paganti per i docenti in singola.

Alloggio

Hotel tre stelle a Ustica, sistemazione in camere multiple con servizi privati per gli studenti e camere singole con servizi privati per i docenti. All’arrivo del gruppo potrebbe essere richiesto un deposito cauzionale

la quota non comprende

Trasporto, eventuale tassa di soggiorno da pagare in loco, gli extra e quanto non espressamente indicato.

Pranzi

Su richiesta, con un supplemento, i pranzi con cestino da viaggio possono essere sostituiti con pranzi al ristorante.

Trasporto

Aereo, bus o treno su richiesta

(quotazione transfert in andata e ritorno)


Escursioni

Login